Comune di Olbia

Abbonamento a feed Comune di Olbia Comune di Olbia
Feed RSS delle ultime 5 news del sito www.comune.olbia.ot.it
Aggiornato: 17 min 11 sec fa

Mostra al Museo Archeologico di Olbia: Spazi intermedi fra il mare e il fiume. Ipotesi di progetto.

Mar, 25/07/2023 - 10:11

È stata presentata la scorsa settimana, alla presenza del Rettore Gavino Mariotti e del Sindaco Settimo Nizzi, la mostra in programma al Museo archeologico di Olbia fino al 28 luglio. Si tratta dei lavori realizzati dagli studenti e studentesse dell’Università degli studi di Sassari coadiuvati dai docenti Giovanni Maciocco, Antonello Marotta e dai tutors e collaboratori Gabriele Bennati, Delia Pasella, Maurizio Serra, Daniele Angelone. I ragazzi del primo anno del corso di laurea in Scienze dell'architettura e del progetto, durante il laboratorio di “Progetto Urbano" e il corso di “Culture del progetto”, hanno sviluppato i lavori.

Olbia scopre il fiume e il delta del Padrongianus diventando anche città fluviale. Le opere idrauliche in previsione di realizzazione e il fiume vengono riconosciuti come nuove centralità urbane, le strutture generative ambientali che permettono alla città di espandersi senza scomporsi.

Durante il corso sono stati sviluppati dai gruppi di lavoro dieci proposte per dieci aree distinte della città e del suo territorio. Tutti i progetti, esposti alla mostra, trovano relazioni profonde con il golfo interno, la foce del fiume Padrongianus e il suo corso.

Categorie: Comune di Olbia

Previsione di Pericolo Incendio Alta (ATTENZIONE RINFORZATA ) martedì 25 luglio 2023

Lun, 24/07/2023 - 16:36
Allerte Protezione Civile Comune di Olbia PERICOLO INCENDIO ALTO PER MARTEDI' 25/07/2023 - ATTENZIONE RINFORZATA

PERICOLOSITA’ ALTA - CODICE ARANCIONE.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E NORME DI AUTOPROTEZIONE SI VEDA: http://www.sardegnaambiente.it/protezionecivile/

Allegati:

Categorie: Comune di Olbia

Pericolo incendio Estremo per Lunedì 24/07/2023 - PREALLARME - Codice ROSSO

Dom, 23/07/2023 - 15:38
Allerte Protezione Civile Comune di Olbia

PERICOLO INCENDIO ESTREMO PER LUNEDÌ 24/07/2023 - PREALLARME - CODICE ROSSO.

Su disposizione del Sindaco è stato attivato il COC.

Per maggiori informazioni e norme di autoprotezione si veda: http://www.sardegnaambiente.it/protezionecivile/

Allegati:

Bollettino di previsione di pericolo di incendio del 23/07/2023

Categorie: Comune di Olbia

Coprogettazione - Attività ricreative e di socializzazione rivolte alla popolazione con disabilità

Gio, 20/07/2023 - 11:23

Si informa che sono aperti i termini per le candidature delle Associazioni interessate alla coprogettazione con il Comune di Olbia di
 attività ricreative e di socializzazione rivolte alla popolazione con disabilità

Categorie: Comune di Olbia

Coprogettazione - Attività ricreative e di socializzazione rivolte alla popolazione anziana

Gio, 20/07/2023 - 10:50

Si informa che sono aperti i termini per le candidature delle Associazioni interessate alla coprogettazione con il Comune di Olbia di
 attività ricreative e di socializzazione rivolte alla popolazione anziana

Categorie: Comune di Olbia

Carta solidale "Dedicata a te"

Gio, 20/07/2023 - 09:51

Si informano i cittadini interessati che il Comune di Olbia sta provvedendo ad inviare
 la raccomandata con la quale si comunica il riconoscimento del
contributo denominato CARTA SOLIDALE "DEDICATA A TE".

Categorie: Comune di Olbia

Previsione di Pericolo Incendio Alta (ATTENZIONE RINFORZATA ) giovedì 20 luglio 2023

Mer, 19/07/2023 - 22:08
Allerte Protezione Civile Comune di Olbia PERICOLO INCENDIO ALTO PER GIOVEDI' 20/07/2023 - ATTENZIONE RINFORZATA

PERICOLOSITA’ ALTA - CODICE ARANCIONE.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E NORME DI AUTOPROTEZIONE SI VEDA: http://www.sardegnaambiente.it/protezionecivile/

Allegati:

Categorie: Comune di Olbia

Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Inizio dei rilievi e indagini su strada.

Mer, 19/07/2023 - 09:04

L’Amministrazione comunale sta predisponendo il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS), importante strumento per pianificare azioni volte al miglioramento della qualità della vita di chi vive a Olbia.

«La nostra è una città che ha al centro le persone e questo strumento consente di renderla ancora più vivibile ed accessibile, grazie a spostamenti quotidiani più fluidi. – afferma il sindaco Settimo Nizzi -  Sono questi i principali obiettivi che vogliamo raggiungere, assieme a servizi di trasporto collettivi più efficienti, una migliore connessione con le zone esterne alla città e una migliore qualità dell’ambiente».

Il PUMS pone al centro gli spostamenti delle persone non focalizzandosi più sulle automobili, come avveniva in passato. Il Piano è inserito nei più importanti documenti di indirizzo della Commissione Europea in tema di trasporto quale strumento per il raggiungimento dei target europei di riduzione delle emissioni di CO2, rumore, inquinamento e incidenti.

Per la redazione del Piano è centrale la partecipazione pubblica che avviene attraverso sondaggi su strada e online, così che si possa procedere partendo delle reali esigenze dei cittadini. Il lavoro viene portato avanti dalla società Sintagma Ingegneria, incaricata di redigere il progetto.

La prima parte si svolgerà da mercoledì 19 luglio sino a venerdì 8 agosto, con le interviste ai commercianti, l’analisi dell’offerta e della domanda di sosta nelle aree di parcheggio e il conteggio dei flussi di traffico. Due rilevatori intervisteranno agli esercenti sulla logistica per capire come viene gestito l’accesso al negozio di merci e utenti e poter studiare, quindi, come pianificare al meglio la mobilità di contorno.

Mercoledì 19 saranno inoltre attivate le telecamere e i radar che consentiranno di rilevare i flussi di traffico in ingresso e in uscita dalla città, dal 19 al 24 luglio e dal 2 all’8 agosto. Le apparecchiature, attive 24 ore al giorno, sono in grado di visualizzare velocità e intervallo temporale tra un passaggio e l’altro dei veicoli, oltre che conteggiare e classificare il flusso veicolare. Tutte le informazioni acquisite consentiranno di pianificare interventi immediati o a medio e lungo periodo più adatti alle esigenze del traffico e degli utenti della strada. In autunno tali indagini saranno ripetute e, a quelle descritte, si aggiungeranno le interviste agli automobilisti sull’origine e destinazione dei loro spostamenti quotidiani. Saranno condotte assieme alla Polizia Municipale e consentiranno di raccogliere altre informazioni utili sulle abitudini quotidiane di chi vive e si sposta quotidianamente in città.

Categorie: Comune di Olbia

Servizio “Estate bambini” – graduatorie definitive

Mar, 18/07/2023 - 10:13

Si informano gli interessati che è stata pubblicata la graduatoria degli ammessi e l’elenco degli esclusi del Servizio “Estate bambini” 2023.

Categorie: Comune di Olbia

BORSA DI STUDIO NAZIONALE A FAVORE DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO - D. Lgs. 13/04/2017 n. 63 A.S. 2022/2023

Lun, 17/07/2023 - 17:02

Si informa la cittadinanza che è possibile presentare istanza per accedere alla Borsa di Studio Nazionale rivolta agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie, per l'Anno Scolastico 2022/2023.

La documentazione è allegata alla presente notizia.

Categorie: Comune di Olbia

Presentato Mezzo (1/2),  il progetto sostenibile per rendere Olbia una città sempre più accessibile e inclusiva

Lun, 17/07/2023 - 12:21

Promuovere nuovi servizi di mobilità sostenibili a Olbia e rivolti principalmente alle persone fragili e ai loro caregiver: si intitola MEZZO (1/2) il progetto nato dall’associazione hub.MAT – Laboratorio per la mobilità, l’ambiente ed il territorio, che coinvolge numerosi partner per rendere la città più accessibile e quindi inclusiva.

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e punta su una strategia basata sull’integrazione di tre livelli di mobilità: ciclabile, pedonale e intermodale. L’iniziativa si divide tra un importante intervento a livello pratico e una campagna di sensibilizzazione del territorio attraverso attività che coinvolgano i cittadini.

«Il bando della Fondazione con il Sud denominato "Mobilità Sostenibile al Sud" ci è sembrato molto interessante per la possibilità di estendere il diritto alla mobilità attiva e sostenibile a Olbia – commenta Roberta Calcina, presidente di hub.MAT, ente capofila –. In particolare, intendiamo farlo attraverso un mix di soluzioni intermodali per accedere ai servizi essenziali e aumentarne l’esposizione alle opportunità sociali ed economiche che la città ha da offrire. Abbiamo raccolto intorno a questa idea di base le organizzazioni competenti per costruire un progetto di grande impatto: le associazioni di Olbia che si occupano di persone con disabilità fisica, sensoriale, cognitiva, ma anche sociale ed economica (Sensibilmente odv, Anteas, Libere Energie), gli enti istituzionali (il Comune e Aspo), le organizzazioni nazionali più accreditate sul tema della valutazione della mobilità attiva sul benessere individuale e collettivo, sulla sostenibilità ambientale e la qualità dell'aria (Decisio, EETRA e Cittadini per l'aria) insieme a TaMaLaCà, il FabLab Olbia e l'Università di Sassari, con il Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica, che porteranno nel progetto la loro competenza tecnica e scientifica per realizzare sul territorio un progetto di grande impatto». Dalla sua fondazione, hub.MAT ha promosso e portato avanti diversi progetti, dallo scambio internazionale di buone pratiche “Cyclewalk”, al quale ha partecipato con grande entusiasmo il Comune di Olbia, alla sperimentazione di accessibilità nei quartieri periferici con “SiamoQ” e la strada scolastica di via Nanni, fino alla realizzazione della ciclofficina Margherita Hack.

«Come amministrazione abbiamo scelto di aderire attivamente al progetto — così il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi — perché in linea con le nostre ambizioni: incoraggiare la mobilità sostenibile sulle nostre strade e arrivare a una città sempre più accessibile». In questo senso si ricorda l'introduzione del limite dei 30 km orari per i mezzi sul territorio comunale, in questo Olbia è la prima città d'Italia. Così come l'introduzione della strada scolastica in via Nanni, la prima in Sardegna, ed alla quale ne sono seguite altre su richiesta dei cittadini olbiesi. «Questo progetto può offrire un grande contributo per la creazione di spazi ciclopedonali in una delle aree più trafficate — ancora il primo cittadino — dove sono presenti la stazione ferroviaria, le fermate dei pullman e in vicinanza delle scuole».

Più nello specifico, la strategia di MEZZO (1/2) prevede di agire su tre livelli di mobilità sostenibile al fine di offrire più alternative di spostamento. La mobilità ciclabile: il progetto metterà a disposizione mezzi ciclabili diversi a pedalata assistita, per la mobilità in autonomia di persone con difficoltà o disabilità compatibili a trasporto di persone fragili, gestite all'interno di uno spazio dedicato, la velostazione, presso la Stazione Ferroviaria Olbia Terranova, (grazie alle intese con Rete Ferroviaria Italiana per l’uso degli spazi). Sono previsti servizi di formazione all'uso dei mezzi ciclabili; la mobilità pedonale, con interventi di urbanismo tattico e wayfinding per rendere più accessibili una selezione di percorsi pedonali che convergono sulle scuole ubicate in un raggio di 500 mt dalla stazione e il centro storico; la mobilità con TPL e intermodale, con allestimento di fermate bus accessibili sui percorsi pedonali selezionati e, speriamo, il coinvolgimento dei tassisti per corse dedicate a tariffa fissa. I servizi di mobility management saranno coordinati da una webapp che fornirà anche informazioni agli utenti e raccoglierà i dati necessari a valutare l'impatto ambientale, socio-economico e sulla salute individuale e pubblica. Per valutare l'impatto sulla qualità dell'aria, sono programmate delle attività di citizen science per la costruzione dei sensori e campionatori e la realizzazione di campagne di rilevazione pilota.

Come sopra indicato, oltre hub.MAT la rete coinvolge il Comune di Olbia, l’Università degli studi di Sassari – Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica, ASPO Olbia, SensibilMente Odv, Anteas Gallura Odv, Associazione Libere Energie Onlus, Fab Lab Olbia, Cittadini per l’aria Onlus, Cras srl, Decisio Srl, Eetra srl Sb, Tamalacà srl.

Categorie: Comune di Olbia

Presentato Mezzo (1/2),  il progetto sostenibile per rendere Olbia una città sempre più accessibile e inclusiva

Lun, 17/07/2023 - 12:21

Promuovere nuovi servizi di mobilità sostenibili a Olbia e rivolti principalmente alle persone fragili e ai loro caregiver: si intitola MEZZO (1/2) il progetto nato dall’associazione hub.MAT – Laboratorio per la mobilità, l’ambiente ed il territorio, che coinvolge numerosi partner per rendere la città più accessibile e quindi inclusiva.

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e punta su una strategia basata sull’integrazione di tre livelli di mobilità: ciclabile, pedonale e intermodale. L’iniziativa si divide tra un importante intervento a livello pratico e una campagna di sensibilizzazione del territorio attraverso attività che coinvolgano i cittadini.

«Il bando della Fondazione con il Sud denominato "Mobilità Sostenibile al Sud" ci è sembrato molto interessante per la possibilità di estendere il diritto alla mobilità attiva e sostenibile a Olbia – commenta Roberta Calcina, presidente di hub.MAT, ente capofila –. In particolare, intendiamo farlo attraverso un mix di soluzioni intermodali per accedere ai servizi essenziali e aumentarne l’esposizione alle opportunità sociali ed economiche che la città ha da offrire. Abbiamo raccolto intorno a questa idea di base le organizzazioni competenti per costruire un progetto di grande impatto: le associazioni di Olbia che si occupano di persone con disabilità fisica, sensoriale, cognitiva, ma anche sociale ed economica (Sensibilmente odv, Anteas, Libere Energie), gli enti istituzionali (il Comune e Aspo), le organizzazioni nazionali più accreditate sul tema della valutazione della mobilità attiva sul benessere individuale e collettivo, sulla sostenibilità ambientale e la qualità dell'aria (Decisio, EETRA e Cittadini per l'aria) insieme a TaMaLaCà, il FabLab Olbia e l'Università di Sassari, con il Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica, che porteranno nel progetto la loro competenza tecnica e scientifica per realizzare sul territorio un progetto di grande impatto». Dalla sua fondazione, hub.MAT ha promosso e portato avanti diversi progetti, dallo scambio internazionale di buone pratiche “Cyclewalk”, al quale ha partecipato con grande entusiasmo il Comune di Olbia, alla sperimentazione di accessibilità nei quartieri periferici con “SiamoQ” e la strada scolastica di via Nanni, fino alla realizzazione della ciclofficina Margherita Hack.

«Come amministrazione abbiamo scelto di aderire attivamente al progetto — così il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi — perché in linea con le nostre ambizioni: incoraggiare la mobilità sostenibile sulle nostre strade e arrivare a una città sempre più accessibile». In questo senso si ricorda l'introduzione del limite dei 30 km orari per i mezzi sul territorio comunale, in questo Olbia è la prima città d'Italia. Così come l'introduzione della strada scolastica in via Nanni, la prima in Sardegna, ed alla quale ne sono seguite altre su richiesta dei cittadini olbiesi. «Questo progetto può offrire un grande contributo per la creazione di spazi ciclopedonali in una delle aree più trafficate — ancora il primo cittadino — dove sono presenti la stazione ferroviaria, le fermate dei pullman e in vicinanza delle scuole».

Più nello specifico, la strategia di MEZZO (1/2) prevede di agire su tre livelli di mobilità sostenibile al fine di offrire più alternative di spostamento. La mobilità ciclabile: il progetto metterà a disposizione mezzi ciclabili diversi a pedalata assistita, per la mobilità in autonomia di persone con difficoltà o disabilità compatibili a trasporto di persone fragili, gestite all'interno di uno spazio dedicato, la velostazione, presso la Stazione Ferroviaria Olbia Terranova, (grazie alle intese con Rete Ferroviaria Italiana per l’uso degli spazi). Sono previsti servizi di formazione all'uso dei mezzi ciclabili; la mobilità pedonale, con interventi di urbanismo tattico e wayfinding per rendere più accessibili una selezione di percorsi pedonali che convergono sulle scuole ubicate in un raggio di 500 mt dalla stazione e il centro storico; la mobilità con TPL e intermodale, con allestimento di fermate bus accessibili sui percorsi pedonali selezionati e, speriamo, il coinvolgimento dei tassisti per corse dedicate a tariffa fissa. I servizi di mobility management saranno coordinati da una webapp che fornirà anche informazioni agli utenti e raccoglierà i dati necessari a valutare l'impatto ambientale, socio-economico e sulla salute individuale e pubblica. Per valutare l'impatto sulla qualità dell'aria, sono programmate delle attività di citizen science per la costruzione dei sensori e campionatori e la realizzazione di campagne di rilevazione pilota.

Come sopra indicato, oltre hub.MAT la rete coinvolge il Comune di Olbia, l’Università degli studi di Sassari – Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica, ASPO Olbia, SensibilMente Odv, Anteas Gallura Odv, Associazione Libere Energie Onlus, Fab Lab Olbia, Cittadini per l’aria Onlus, Cras srl, Decisio Srl, Eetra srl Sb, Tamalacà srl.

Categorie: Comune di Olbia

Comunicato orari Ufficio Stato Civile

Mer, 12/07/2023 - 13:28

Si informano i signori utenti che l’Ufficio dello Stato Civile di questo Comune, con ingresso al civico n. 25 di Corso Umberto, a far data dal 17/07/2023, osserverà i seguenti orari di ricevimento:

  • Lunedì dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 14.45 alle ore 16.45
  • Martedì dalle ore 9 alle ore 12
  • Mercoledì dalle ore 14.45 alle ore 16.45
  • Giovedì dalle ore 9 alle ore 12
  • Venerdì dalle ore 9 alle ore 12

Inoltre, sempre a partire dalla data del 17/07/2023, il servizio di reperibilità sarà garantito esclusivamente nella giornata del sabato nella
fascia oraria 08:00/20:00 e non sarà più attivo nei giorni festivi.
Nel caso di due o più giorni festivi consecutivi sarà garantito l’accesso nel secondo giorno festivo.

Il Dirigente

Categorie: Comune di Olbia

Aggiornamento annuale Albo Annuale dei Rilevatori per indagini ISTAT - Annualità 2023 - RIAPERTURA TERMINI DI ISCRIZIONE

Mer, 12/07/2023 - 12:00

E' stata prorogata, per l’anno 2023, con determina dirigenziale N.3101 del 11/07/2023, l’iscrizione all’Albo Rilevatori ed il suo aggiornamento, per integrare lo stesso con nuovi nominativi, che verranno aggiunti in coda alla graduatoria esistente.

Sono allegate alla presente la domanda compilabile, l'informativa privacy ed il bando.

La domanda deve pervenire esclusivamente via posta elettronica certificata (PEC), entro il 28 Luglio 2023, all’indirizzo protocollo@pec.comuneolbia.it (farà fede la data e l’ora di invio dalla casella di posta elettronica certificata del mittente). Si precisa che tale modalità può essere utilizzata dai possessori di PEC nominale personale o tramite l’utilizzo di PEC di terzi, specificando nell’oggetto il nominativo del candidato; non sono ammesse e-mail trasmesse da caselle di posta elettronica non certificata.

BANDO_RILEVATORI_INDAGINI_STATISTICHE_VER_2022

ALLEGATI-A_B-DOMANDA-COMPILABILE

ALLEGATO-C-Privacy

Categorie: Comune di Olbia

Rassegna letteraria “Sul filo del discorso”. Gigi Datome, il 21 luglio, presenta il suo libro.

Mar, 11/07/2023 - 11:28

Venerdì 21 luglio alle ore 21.30, presso piazza dello Scolastico, ad Olbia, Gigi Datome sarà protagonista della rassegna letteraria “Sul filo del discorso”. Presenterà infatti il suo libro “Il gigante del campetto”, un testo a fumetti interessante per tutti i lettori ed adatto anche ai ragazzi.

Ecco, in breve, la trama: Cesare e Gianna, compagni alle medie, sono decisi a realizzare il loro sogno di giocare a basket. Ma al campetto, dove ci si allena per il torneo 3x3, sembra esserci posto per tutti tranne che per loro. Decidono di andarci all'alba, quando la città ancora dorme, per allenarsi duramente. Sotto il canestro incontrano un gigante barbuto che diventa il loro compagno di squadra e amico. Grazie alla sua guida e alla propria determinazione, i due amici scopriranno che per avere successo nello sport non basta sudare tra corse e flessioni: ci vogliono anche coraggio, empatia e fiducia nei propri compagni.

«Siamo entusiasti di accogliere durante questa serata della Rassegna letteraria, Gigi Datome, orgoglio del nostro territorio. Invitiamo tutti a partecipare per toccare da vicino i valori positivi che solo un campione della sua caratura può trasmettere» afferma l’assessora alla cultura Sabrina Serra.

Categorie: Comune di Olbia

Lavori edili e turismo. L’ordinanza del sindaco Settimo Nizzi.

Mar, 11/07/2023 - 11:22

La vocazione prettamente turistica di Olbia, in particolare del centro storico e del borgo di Porto Rotondo, rende necessario andare incontro alle esigenze degli ospiti e dei cittadini in ferie, garantendo loro un soggiorno caratterizzato dalla massima tranquillità possibile. La presenza di cantieri edili mal si concilia con un luogo votato alla quiete e al relax.

«Anche quest’anno abbiamo previsto uno stop ai lavori edili privati nel centro storico cittadino e a Porto Rotondo nel periodo 1-20 agosto» afferma il sindaco Settimo Nizzi.

Oltre alla sospensione dei lavori in tutti i cantieri di edilizia privata, le aziende interessate dovranno lasciare libere da materiali da costruzione marciapiedi e strade eventualmente occupati per le attività e restituirle all’uso pubblico. Sono esclusi da tali obblighi le attività attinenti la cura del verde ed i cantieri edili relativi alle opere pubbliche, per il carattere di pubblica utilità che la loro realizzazione riveste.

Categorie: Comune di Olbia

Servizio di assistenza scolastica di base in favore degli studenti portatori di handicap frequentanti le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado.

Mar, 11/07/2023 - 09:19

L’Assessore alla Pubblica Istruzione, Dott.ssa Sabrina Serra, rende noto agli interessati che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per l’ammissione al Servizio di assistenza di base ai portatori di handicap nelle scuole per l’anno scolastico 2023/2024.

Categorie: Comune di Olbia

Webroch, una radio di comunità. Il 14 luglio l’evento all’Olbia Community Hub.

Ven, 07/07/2023 - 15:35

Venerdì 14 luglio, dalle 17.00 alle 20.00, si terrà un  evento organizzato per celebrare la vibrante comunità di Webroch, la webradio dell’Olbia Community Hub. Appuntamento nella sede di via Perugia n. 3, nel quartiere Poltu Quadu ad Olbia.

Si tratta di un'occasione per riunire tutti coloro che hanno contribuito al successo di Webroch, inclusi i partecipanti al corso di formazione tenuto dalla responsabile, la giornalista radiofonica Maria Pintore. Durante l'evento, verranno consegnati gli attestati di partecipazione.

Webroch si è affermata come punto di riferimento per la comunità locale, offrendo contenuti radiofonici di alta qualità e promuovendo la partecipazione attiva di tutti i suoi membri. L'evento sarà un'opportunità per celebrare il valore della diversità, della libertà di espressione e dell'empowerment della comunità attraverso la radio.

Durante la serata si terrà un aperitivo di comunità accompagnato da buona musica per rendere l'esperienza ancora più coinvolgente per tutti i presenti.

La partecipazione è gratuita e tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

È consigliato comunicare la propria adesione scrivendo una e-mail a info@olbiacommunityhub.it, oppure chiamando al numero 345 9990314 tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00.

Categorie: Comune di Olbia

Olbia Community Hub. Il 12 luglio l'evento "Scienza e tecnologia per la comunità"

Gio, 06/07/2023 - 11:13

Il 12 luglio 2023 si terrà "Scienza e Tecnologia per la Comunità" presso l'Olbia Community Hub. L'appuntamento speciale sarà dalle 17:00 alle 20:00 e rappresenterà un'opportunità unica per esplorare le meraviglie della scienza e della tecnologia a beneficio della comunità.

L'evento vedrà la partecipazione di due ospiti di grande rilievo nel campo dell'innovazione: l’Ing. Marilisa Pischedda, fondatrice e presidente di ASTEC - AeroSpace Technology Education Center, e l'Ing. Antonio Burrai, fondatore e direttore del Fab Lab Olbia. Entrambi condivideranno la loro esperienza e le loro conoscenze in un incontro interattivo, offrendo una panoramica appassionante su come la scienza e la tecnologia possano contribuire allo sviluppo e al benessere della comunità. La serata prevede presentazioni, dimostrazioni pratiche e discussioni interattive per coinvolgere i partecipanti e consentire loro di esplorare temi affascinanti come le tecnologie dell’aerospazio e la fabbricazione digitale.

Al termine dell'incontro, i partecipanti potranno approfondire le tematiche durante un aperitivo di comunità.

L’ingresso è libero e gratuito. È consigliato comunicare la propria adesione scrivendo una e-mail a info@olbiacommunityhub.it , oppure chiamando al numero 345 9990314 tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00.

Categorie: Comune di Olbia

Servizio Mensa Scolastica - Apertura Iscrizioni Anno Scolastico 2023-2024

Gio, 06/07/2023 - 08:48

L’Assessore alla Pubblica Istruzione, Dr.ssa Sabrina Serra, rende noto agli interessati che è in pubblicazione l’Avviso per l’iscrizione al servizio mensa scolastica per i minori della scuola dell’infanzia e primaria.

Categorie: Comune di Olbia

Pagine