38^ Pedalata Ecologica Teresa Meloni

Versione stampabileVersione stampabilePDF versionPDF version
Indirizzo: 
07026 Olbia SS, Italia
Data evento: 
02/10/2022

Pedalata aperta a tutti di circa 13 km attraverso la nostra città. Info e regolamento sul sito www.scterranova.it.
Iscrizione € 10,00 che verrà condivisa con le associazioni che collaborano all'iniziativa.. Al momento el'iscrizione viene consegnato il numero e la maglietta. Presso: Auser Filo d'Argento, Casa Silvia, AIDO, Associazione Oncologica Paolo Secchi, Centro Giovanile terranova, Associazione Handicappati e famiglie, Spazio ciclofficina Marcherita Hack.
Verranno estratte a sorte quattro biciclette offerte da Fancello Cicli Sport. Parteciperà alla premiazione il Coro Stellaria di Brunella.

IL PROGRAMMA

Il ritrovo dei partecipanti è fissato alle ore 8:00 in Piazza Elena di Gallura davanti al Municipio, mentre il via verrà dato alle ore 9:30, per concludersi dopo circa 10 Km. percorsi nei vari quartieri cittadini,  sempre in via Piazza Elena di Gallura.
Possono partecipare tutti coloro che provvederanno a regolare iscrizione  (presso Fancello Cicli Sport o tramite le Associazioni) con l’acquisto della Maglietta e del numero. Il prezzo della maglietta è di 10 Euro.

PERCORSO: Olbia: Via Vicenza – Imperia – Ungheria – Roma- Redipuglia – Genova – Corso Umberto – Via San Simplicio – D’Annunzio  – Galvani – Fausto Noce – San Simplicio – Brigata Sassari – Barcellona – Bellini – Caravaggio – Monte Rosa – V.Veneto – Friuli – Lazio – Sicilia- Amba Alagi- Barbagia – Roma – Ungheria -Imperia – Vicenza ) Olbia per complessivi Km. 10.

Al termine della manifestazione verranno estratte a sorte tra tutti gli iscritti 4 biciclette offerte da Fancello Cicli Sport.

Ognuno è tenuto a partecipare, sotto la propria responsabilità,  nel rispetto del buon senso e della buona educazione rispettando gli altri partecipanti, le indicazioni degli addetti al servizio d’ordine e le regole del Nuovo Codice della strada. Gli incroci saranno presidiati dalla Polizia Municipale e dalla Protezione Civile che fermeranno temporaneamente il traffico al passaggio dei ciclisti, accompagnati dalle auto dell’organizzazione, in testa ed in coda a chiusura del passaggio. Ogni partecipante dovrà restare quindi all’interno del gruppo per beneficiare dei servizi di assistenza previsti.

Non è consentito superare l’auto di testa, nel caso in cui si dovesse perdere il gruppo per guasti meccanici o cadute si dovrà ricorrere all’assistenza dei mezzi dell’organizzazione che chiudono la coda del gruppo. Chi non lo farà decidendo di proseguire comunque lungo il percorso dopo il passaggio di tali mezzi, lo dovrà fare nel pieno rispetto delle norme che regolano la circolazione stradale. Per ragioni di sicurezza di tutti, è sconsigliato partecipare alla pedalata con cani o altri animali al seguito. E’ vietato seguire la manifestazione con mezzi motorizzati, con la sola esclusione dei mezzi di servizio autorizzati dall’organizzazione e dalla Polizia Municipale.

La pedalata è aperta anche ai pattinatori che potranno partire in coda al plotone, senza superare o intralciare i ciclisti. Il partecipante solleva da ogni responsabilità gli organizzatori in merito alla propria idoneità ad affrontare il percorso stabilito. Sarà assicurato il servizio di assistenza sanitaria e di pronto soccorso durante tutta la manifestazione senza alcuna responsabilità da parte degli organizzatori.

Gli organizzatori non rispondono per la partecipazione di minori non accompagnati da adulti. Gli organizzatori non rispondono in alcun modo per le biciclette o altri materiali abbandonati, persi o rubati durante lo svolgimento della manifestazione incluse eventuali operazioni di soccorso.

Il passaggio della staffetta di chiusura gruppo agli incroci presidiati dai Vigili Urbani e/o dalla Protezione Civile, definisce la riapertura degli stessi alla viabilità ordinaria. Chi, per qualunque motivo non seguirà le indicazioni degli addetti al servizio d’ordine, abbandonerà il percorso previsto senza utilizzare i mezzi di assistenza previsti, o vorrà proseguire dopo il passaggio di tali mezzi, lo farà senza alcuna responsabilità da parte degli organizzatori.

Ogni anno alcuni dei partecipanti si rivedono fotografati sui giornali o sul sito internet della Società Ciclistica Terranova: con l’atto della partecipazione si autorizza l’organizzazione all’eventuale utilizzo di tali fotografie esclusivamente per il materiale promozionale della pedalata. Chi si riconosce e desidera contattarci lo potrà fare all’indirizzo di posta elettronica ciclismo@scterranova.it.

La copertura assicurativa per Responsabilità Civile verso Terzi (RCT) e per Infortuni è quella prevista dalla Federazione Ciclistica Italiana per questo tipo di manifestazioni.